Cosa vedere a Sorrento

Nella mitologia greca, Sorrento era la patria delle sirene, che attiravano i marinai di passaggio sugli scogli con il loro canto soave. E attira ancora oggi i visitatori, con le sue viste panoramiche, il sole, il cibo fantastico e l’atmosfera rilassata.

Pur essendo uno dei luoghi più popolari (e affollati) della riviera napoletana, non potrai fare a meno di rimanere affascinato da questa città costiera. Ecco un piccolo itinerario per non partire impreparati e ottimizzare tutto il tempo a disposizione!

Il centro storico

Il centro storico di Sorrento è un labirinto di stradine tortuose che accompagnano la scogliera. Questi vicoli medievali si snodano tra trattorie, bar e negozi, quindi butta via la mappa, fai una passeggiata e guarda cosa puoi scoprire nei vicoli della città, che si tratti di una chiesa nascosta, un giardino fiorito o una fantastica gelateria.

Oltre ai soliti negozi per turisti c’è anche un quartiere artigianale a Sorrento dove è possibile acquistare artigianato locale da laboratori che producono pizzi, pelle o l’intarsio sorrentino, nato dall’abilità di artigiani che lavorano il legno e creano delle meravigliose scatole intarsiate. Per saperne di più sulla scultura in legno puoi visitare il Museo Bottega della Tarsia Lignea in un palazzo del XVIII secolo.

Vallone dei Mulini

Si tratta di un’icona della storia dimenticata, un luogo abbandonato che offre un paesaggio suggestivo e misterioso che attrae artisti e fotografie da tutto il mondo. Si trova molto vicino al centro storico ed è costituito da un profondo solco scavato nella roccia dove si possono vedere alcuni ruderi quasi interamente ricoperti da vegetazione spontanea. Il nome del luogo deriva dal vecchio mulino che ancora si può avvistare sul fondo della gola.

La baia

Con le sue scogliere scoscese, Sorrento non ha una spiaggia in quanto tale, ma sul lungomare ci sono dei pontili a strapiombo sull’acqua dove è possibile fare il bagno o prendere il sole. La maggior parte sono di proprietà di hotel o ristoranti, quindi potresti dover comprare un drink o noleggiare una sedia a sdraio per conquistare un posto privilegiato.

Altrimenti, se cammini per il promontorio, troverai un tratto di spiaggia sabbioso nella baia più tranquilla della graziosa Marina Grande. È un luogo pittoresco con un porto di pescatori fiancheggiato da case color pastello e ristoranti sul lungomare. Per scendere al lungomare di Sorrento c’è una strada che scende al porto da Piazza Tasso, e se non hai voglia di risalire c’è un ascensore scavato nella roccia.

Gite nel Golfo di Napoli

Il Golfo di Napoli offre molte attrattive e la posizione privilegiata di Sorrento proprio nel mezzo di tutto ciò lo rende un’ottima base di partenza per esplorare la regione. A nord ci sono i siti archeologici delle città romane sepolte di Pompei ed Ercolano, oppure puoi salire fino al cratere del Vesuvio, il vulcano che le distrusse.

A est si trova la spettacolare Costiera Amalfitana, con la sua suggestiva strada costiera che abbraccia le scogliere. In alternativa, puoi prendere il traghetto da Sorrento ad Amalfi o Positano o attraversare la baia verso le affascinanti isole di Capri e Ischia. Se preferisci muoverti in autonomia puoi noleggiare una barca per esplorare alcune delle baie nascoste che si trovano sotto le scogliere di Sorrento.

Villa di Pollio Felice – Bagni della Regina Giovanna

Questo sito archeologico sulla Costiera Sorrentina si presenta come un bellissimo porto naturale circondato dai ruderi di una ‘ domus marittima ‘, una villa patrizia del I secolo a.C. Questo luogo deve il suo nome al fatto che era tra i posti di villeggiatura preferiti della regina Giovanna, che veniva spesso qui con il suo amante. Questo luogo è ancora amato dalle coppie, proprio per la sua atmosfera romantica e suggestiva che offre la possibilità di fare un bagno in un ambiente incantevole e in un mare meraviglioso.

Se hai deciso di fare una vacanza nella Penisola Sorrentina e scoprire tutte le meraviglie di questo posto, potrebbe interessarti affittare una casa vacanze a Sorrento. Scopri di più su tutte le nostre soluzioni consigliate.

Be the first to comment on "Cosa vedere a Sorrento"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*