Novità 2016: Prestito ipotecario vitalizio per gli over 60

La Commissione finanze del Senato, con grande favore da parte dell’Abi – Associazione bancaria italiana – ha finalmente approvato il prestito ipotecario vitalizio, introducendo così una nuova opportunità di finanziamento per gli over 60.

Non è altro che un finanziamento a lungo termine garantito da ipoteca di primo grado (ossia non vi devono essere altre formalità sulla casa) sulla casa di proprietà, riservato a persone fisiche che abbiano compiuto i 60 anni di età.
L’importo finanziabile va da 32.000 a 350.000 euro, e dipende dall’età del richiedente e dal valore dell’abitazione data in garanzia: tanto maggiore è il valore dell’abitazione e tanto più alta è l’età, tanto più elevato sarà l’importo che otterrete con il prestito ipotecario vitalizio.

Il finanziamento è ideato in modo che non sia mai effettuato alcun pagamento: il prestito ipotecario vitalizio non richiede infatti rimborsi di alcun tipo, nemmeno per gli interessi, durante la vita dell’intestatario. Gli interessi e le spese annuali vengono sommati annualmente, e il debito complessivo verrà rimborsato in un’unica soluzione dagli eredi.

Con il prestito vitalizio è possibile:

  • aiutare i propri figli a comprare casa;
  • togliersi il pensiero di rate mensili legate a mutui o finanziamenti;
  • vivere sereni integrando la pensione.

In caso di coniugi o conviventi il finanziamento deve essere cointestato e sara’ rimborsato solo dopo la scomparsa del più longevo dei due coinstestatari. Se gli eredi sono interessati a mantenere la proprietà della casa potranno rimborsare quanto dovuto a fronte del prestito e liberare la casa dall’ipoteca, oppure potranno vendere l’abitazione e rimborsare il prestito con il ricavato della vendita.
La proprietà dell’abitazione rimane comunque all’intestario e alla sua famiglia.
Se nel corso degli anni il valore dell’immobile dovesse continuare a crescere (come successo in passato), si potrà ancora contare su una cifra importante di denaro anche dopo aver rimborsato il prestito. Nel caso in cui il debito dovesse invece salire oltre il valore della casa, l’importo dovuto dagli eredi non potra’ comunque mai essere superiore al valore di realizzo dell’abitazione.

Fonte: http://www.nonsoloprestiti.com/4900/prestito-vitalizio-ipotecario-per-gli-over-60/

Be the first to comment on "Novità 2016: Prestito ipotecario vitalizio per gli over 60"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*